top of page

Create Your First Project

Start adding your projects to your portfolio. Click on "Manage Projects" to get started

Bank Robbers

Bank Robbers è un installazione transmediale, composta da diversi
monitor catodici e non che riproducono immagini, frame, video di
rapine in banca. Alcuni video sono dei “supercuts” di immagini
provenienti da rapine in banca. Nel monitor analogico rapine
provenienti da CCTV e sul display digitale film. Possiamo considerare
la rapina in banca un argomento ampiamente trattato e discusso,
spesso con una grossa sovrapproduzione di immagini dalla cronaca
ma ancor di di più dal cinema, tanto da costituire un genere vero e
proprio, sterminati sono i film in merito, così tanti da arrivare a
costruire il mito di molti “autori” di rapine da Bonnye e Clyde, ai fratelli
Dalton, Dillinger... Chi compie la rapina è definito con il termine
“autore” della rapina, come si usa fare per un libro o un film o un'
opera dell’intelletto. La riappropriazione è il tema dell’opera.
Hands up! This is a robbery! - Mani in alto, questa è una rapina!
Classico della rapina a mano armata. A questa frase corrisponde
subito un: “Please don't shoot" che potremmo tradurre Per favore non
sparare e l'ambivalenza del termine in inglese corrisponde al termine
cinematografico shoot ovvero filmare, riprendere, girare. Il linguaggio
d'uso comune in questo caso ci suggerisce un tema della

contemporaneità ovvero il detournament situazionista, un'
operazione di furto di immagini per il riutilizzo a scopo
personale, ovvero se io rubo il denaro per il valore che ha
naturalmente penso anche di spenderlo in ciò che mi pare, così
fa anche l'artista con le immagini, le ruba per reinterpretarle,
traslando il significato utilizzandone il senso e la forma a scopo
personali e spesso per restituirle alla collettività come un
moderno Robin Hood. Tra i primi esponenti politici del ‘900 c’è
chi come Buenaventura Durruti che definiva la rapina in banca
“ginnastica politica” e nel mito si racconta che un giorno regalò
la pistola ad un mendicante e gli disse: “Prendila! E i soldi
chiedili alla banca!”

bottom of page